SOPRA L’ASFALTO, UN PONTE VERDE

Estimated reading time:1 minute, 7 seconds

Rispettare la fauna e migliorare la sicurezza: sono i cavalcavia vedi

In Italia e nel mondo sono sempre più diffuse le strutture definite ponti per animali o cavalcavia vedi: dei sovrappassi ricoperti di vegetazione che attraversano strade e autostrade trafficate, fornendo agli animali un passaggio sicuro.  

Tra i paesi più all’avanguardia in questo campo troviamo il Canada, che dal 1996 monitora i risultati ottenuti dall’installazione delle strutture, riscontrando che nel corso degli anni i ponti verdi sono stati attraversati da centinaia di migliaia di animali, con una diminuzione delle collisioni tra animali e veicoli dell’80%.

Anche l’Olanda è tra i paesi più attenti al rispetto della fauna locale, e lo ha dimostrato con un cavalcavia di ben 800 metri che consente agli animali di attraversare la A50, l’autostrada più lunga del paese.

Lo stesso principio è stato applicato anche sotto le strade, come in Kenya, dove sono stati costruiti dei sottopassi per il transito degli elefanti. Anche in Italia sono presenti strutture di questo tipo, soprattutto in Friuli Venezia Giulia, riconosciuta dalla LIPU come regione più verde d’Italia grazie ai suoi 4 ponti verdi, 4 tunnel e 50 sottopassi.

La speranza è che queste strutture siano sempre più diffuse nel rispetto degli animali e del loro habitat, soprattutto in quei paesi ad alta densità di traffico, dove la fauna locale è messa spesso in pericolo.

Fonte: worldgeographic.com