LA BIBLIOTECA DEGLI ALBERI A MILANO

Estimated reading time:0 minutes, 44 seconds

Inaugurata sabato 27 ottobre, la Biblioteca degli Alberi di Milano ha visto la luce dopo 14 anni di attesa (il bando era stato aperto nel 2004). 

Novantamila metri quadrati di giardino botanico con 90 mila piante e 450 alberi, aree attrezzate per lo sport, foreste circolari tematiche, orti, percorsi didattici, sentieri per bici e runner: l’apice della riqualificazione verde dello scalo ex Varesine.
Un polmone verde senza cancelli, aperto anche di notte e situato tra l’Isola e piazza Gae Aulenti, è il primo grande parco pubblico a gestione privata di Milano che sarà sempre aperto al pubblico. Per la gestione, la sicurezza e la valorizzazione culturale del nuovo parco sono previsti 3 milioni di euro all’anno, gestiti completamente non profit.
Si stanno già progettando numerosi eventi e appuntamenti per vivere il parco come letture animate, workshop, performance e visite guidate, attività che valorizzeranno il patrimonio naturalistico di questa nuova area verde.