SAN ZENO DI MONTAGNA

Estimated reading time:0 minutes, 58 seconds

L’incantevole scenario del Lago di Garda e dei borghi storici affacciati sulle sue sponde e disposti sulle alture limitrofe è al centro di questo itinerario ciclabile, che permette di godere delle bellezze paesaggistiche della sponda veronese del bacino lacustre. Il percorso ad anello ha inizio nel centro storico di Garda e si allunga in direzione di Torri del Benaco, seguendo il suggestivo tracciato stradale che conduce verso Punta San Vigilio.

Prima di giungere al promontorio, l’itinerario piega sulla destra e sale sul versante montuoso, con tratti in forte pendenza che si alternano a intervalli più pedalabili. Si raggiunge quindi Albisano, adagiato sulle alture che sovrastano Torri del Benaco, e in seguito San Zeno di Montagna, centro abitato posto in posizione sopraelevata e di grande interesse dal punto di vista panoramico, grazie alla splendida vista verso il lago di cui si può godere dal paese.

L’itinerario prosegue fra i boschi del Monte Baldo, incontrando i castagneti da cui si ricavano i celebri “Marroni di San Zeno D.O.P.”, e scende a Caprino Veronese, da cui si ritorna sulle rive del lago attraversando un piacevole paesaggio collinare punteggiato da vigneti e oliveti.

Fonte: metrotourist.it