QUESTA E’ LA NOTTE DELLA SUPERLUNA

Estimated reading time:0 minutes, 47 seconds

Un fenomeno che non si verificava dal 1948

Stanotte la luna ci mostrerà uno spettacolo unico, grazie alla coincidenza della sua fase di plenilunio (luna piena) con la sua posizione in perigeo, ossia la distanza più vicina alla Terra. Questo fenomeno astronomico ci permetterà di vedere la luna più luminosa e più vicina del solito, almeno negli ultimi 68 anni. Per vederne un’altra simile dovremmo aspettare altri 18 anni, fino al 2034.

In base agli ultimi aggiornamenti meteo, i punti migliori per ammirarla in Italia saranno al Nord e in Toscana, mentre su medio Adriatico, Sud e Isole molto probabilmente ci saranno nubi e piogge. La Luna sarà completamente piena alle 14.52 ma si troverà ancora sotto l’orizzonte, quindi invisibile ai nostri occhi. Si alzerà alle 17.18 circa, quando il cielo sarà già abbastanza scuro per osservarla.

Per chi non ha la possibilità di vederla, il sito The Virtual Telescope vi da appuntamento alle ore 17 per vivere questo evento dal vostro computer.

Redazione 3isTree