LA GERMANIA SFIORA IL 100% RINNOVABILE

Estimated reading time:0 minutes, 52 seconds

Un risultato simbolico e memorabile che segna la strada per il futuro

Dati ufficiali affermano che c’è stato un momento della giornata in cui l’energia elettrica prodotta è stata coperta per il 90 per cento da fonti rinnovabili. Attorno alle undici di domenica mattina 55 dei 58 gigawatt necessari in quel momento per soddisfare le esigenze delle famiglie e delle imprese in attività anche nel week end sono state soddisfatte da eolico, solare, idroelettrico e biomasse. Seppur per un breve periodo di tempo, la Germania ha sfiorato il 100% di autonomia energetica da fonti rinnovabili, ottenendo così un risultato importante e dal grande valore simbolico.

Non è un caso che questo sia accaduto proprio in Germania: da un lato perché si tratta della prima economia europea, dall’altro perchè è pioniera per l’introduzione delle rinnovabili all’interno del sistema energetico nazionale. Inoltre, dopo Fukushima, la il paese ha deciso di abbandonare il nucleare per le rinnovabili, con un piano che prevede la dimissione degli impianti atomici tedeschi entro il 2023 per puntare tutto sulle energie verdi e il gas naturale.

Fonte: repubblica.it