LA CASA DEL FUTURO

Estimated reading time:1 minute, 4 seconds

Sostenibilità e personalizzazione, ecco cosa troverete in una Wikklehouse

Nel 1989 nasce ad Amsterdam un’azienda ambiziosa e visionaria, che oggi ha dato vita ad un prodotto tanto innovativo quanto futuristico: si chiama Wikklehouse e potrebbe essere la casa del futuro. Leggera, flessibile e durevole nel tempo, quest’abitazione è totalmente personalizzabile in quanto i segmenti di cui è composta sono scelti dagli inquilini sia nel numero che nelle funzionalità. Alla base del progetto c’è l’eco-sostenibilità e il rispetto della natura in ogni fase della costruzione.

I componenti necessari sono riciclabili al 100% e vengono prodotti con un impatto minimo sull’ambiente, rendendo Wikklehouse tre volte più sostenibile di una casa normale. Il materiale più sfruttato è il cartone: 24 strati di cartone ricoprono ogni modulo che risulterà solido, durevole e resistente all’acqua e alle intemperie. Per compensare l’uso di carta, ad ogni casa costruita vengono piantati nuovi alberi, garantendo così un prodotto davvero a impatto zero.

I costruttori lavorano ad Amsterdam e, una volta ultimata, la struttura vi verrà consegnata ovunque vogliate: su una spiaggia, in un bosco, in città o sul tetto di un palazzo, perché Wikklehouse è così leggera da non aver bisogno di fondamenta. E se non volete più viverci? La struttura viene smontata e ricomposta secondo le esigenze dei prossimi inquilini.

Fonte: wikkelhouse.com